domenica 18 settembre 2011

New York Fashion Week

La settimana della moda di New York si é conclusa passando il testimone a Londra e Madrid. Alcuni hanno scritto che é stata un'edizione priva di novitá particolari, caratterizzata dalla poca originalitá di Oscar della Renta e dalla ripetitivitá di Marc by Marc Jacobs. Non so cosa sia sembrato a voi, ma per me le sfilate di New York sono sempre una grande emozione! Per non parlare degli street style, cosí pieni di originalitá e di spunti utili. Insomma un tripudio alla moda nelle strade e sulle passarelle di cui spero un giorno di essere partecipe! Inoltre, mi unisco a quanto detto dal Direttore di Vogue Italia, Franca Sozzani, nel suo blog "New York depressa dalla crisi e i negozi vuoti? No. Forse dopo la crisi di tre anni fa - che aveva coinvolto tutti in assoluto, mettendo la città k.o. e dando una sensazione di sconfitta ovunque, svuotando grandi magazzini e ristoranti - oggi i newyorchesi hanno forse acquisito una nuova capacità. Reagire con energia e positività. E questo non solo nelle strade dove vedi gente camminare, fare shopping con quella grinta  e vivacità che sempre contraddistingue questa città, ma anche nelle sfilate dove il colore, le stampe e la leggerezza, come dicevo alcuni giorni fa, sono punti fondamentali nelle collezioni degli stilisti".
Ed é da questa nuova energia che dobbiamo farci contagiare per la primavera 2012 che ci aspetta con le proposte futuriste di Vera Wang, preppy di Marc by Marc Jacobs, sexy e femminili di Victoria Beckham, romantiche di Diane Von Furstenberg e di Rodarte, con frange, piume e con un'invasione di colori che arriverá nel nostro armadio!
Ed in attesa di tirare le somme su quello che succederá nelle altre capitali della moda, vi lascio con una selezione di proposte che mi sono piaciute particolarmente.

La semana de la moda de Nueva York ha dejado sitio a Madrid y Londres. Algunos han escrito que ha sido una edición sin novedades, caracterizada por la poca originalidad de Oscar de la Renta y de Marc by Marc Jacobs. No sé que opináis, pero, para mi, Nueva York es siempre una gran emoción. Además se han visto en las calles unos estilismos maravillosos, sinónimo de una ciudad que respira moda por todos los lados. Estoy dacuerdo con lo que ha escrito la Directora de Vogue Italia, Franca Sozzani, en su blog, sobre este evento: Nueva York ha reaccionado con energia y positividad a la crisis que ha vivido, la ha superada en las calles, donde la gente ha vuelto a ir de tiendas con el mismo entusiasmo de siempre y en las pasarelas de estos días, donde colores, tejidos vaporosos y estampados han caracterizado los desfiles. 
Es esta la energia que tendremos que adoptar para la primavera 2012, que nos espera con las propuestas de aire futuristas de Vera Wang, preppy y un poco playa de Marc by Marc Jacobs, sexy y femeninas de Victoria Beckham, romanticas de Diane Von Furstenberg y Rodarte, con plumas, flecos y una invasión de colores en nuestro armario! 
Esperando ver que pasará en las otras pasarelas, os dejo con una selección de vestidos que más me han gustado.

Oscar de la Renta 







Vera Wang


Victoria Beckham


Carolina Herrera


Tommy Hilfiger



Lacoste


L'Wren Scott


Marc by Marc Jacobs



Rodarte


Diane Von Furstenberg




Alberta Ferretti








Nessun commento:

Posta un commento